Giallo a Senago: L’omicidio Di Giulia Tramontano

Giulia Tramontano, giovane ragazza di 29 anni, incinta, conviveva con il fidanzato Alessandro Impagnatiello in quel di Senago.

Da qualche giorno la ragazza aveva scoperto che il fidanzato portava avanti una relazione parallela con un’altra donna, anch’essa rimasta incinta.

 

Sembra solo dopo un acceso confronto tra i tre che il ragazzo abbia commesso il terribile omicidio, occultandolo per giorni.

 

Nel frattempo la famiglia di Giulia, preoccupata per la scomparsa improvvisa della ragazza, comincia le ricerche e numerosi appelli cominciano a girare sui social. La Procura di Milano

decide di indagare su un probabile femminicidio e così, mettendo sotto interrogatorio Alessandro Impagnatiello, riescono ad ottenere la confessione del terribile delitto.  

 

Dalle prime dichiarazioni sembra che il ragazzo abbia accoltellato la compagna, che portava in grembo suo figlio,  e successivamente abbia

provato a bruciare il suo corpo in casa, per poi infine caricare il corpo su di un SUV e  nasconderlo vicino ad alcuni box, in un intercapedine.

 

Il ragazzo sembra essere in stato di fermo. Proseguiranno aggiornamenti. 

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare contenuti da questa pagina.

× Come possiamo aiutarti?